Rischio di problemi comportamentali per i bambini che russano

I bambini che russano o hanno problemi respiratori notturni, rischiano, rispetto agli altri, di avere problemi comportamentali durante la crescita. A rivelarlo è uno studio pubblicato su Pediatrics e svolto su un campione di 11mila bambini inglesi.
Secondo la responsabile del team di ricerca, Karen Bonuck, i problemi del sonno a lungo andare potrebbero danneggiare lo sviluppo del cervello dei bambini e secondo una stima un bimbo su 10 russa regolarmente e il 2/4% soffre di apnea del sonno.

Spesso la colpa è di tonsille o adenoidi ingrossate, che negli adulti problemi possono provocare una sonnolenza diurna, ma nei bambini possono provocare deficit di attenzione, iperattività, sintomi emotivi e problemi sociali. Per capire meglio cosa succede i ricercatori dell’Albert Einstein College of Medicine alla Yeshiva University di New York hanno coinvolto i genitori di 11 mila bimbi, inclusi in un progetto di ricerca britannico, l’Avon Longitudinal Study of Parents and Children,  invitandoli a compilare un questionario in cui sono stati registrati sia il livello di russamento e apnea nei primi sei o sette anni di vita dei figli, sia la propria valutazione del comportamento dei bambini.

Dall’analisi dei questionari si è visto che bambini con problemi di respirazione durante il sonno hanno tra il 40% e il 100% di probabilità in più di sviluppare problemi neurocomportamentali dall’età di sette anni. La ricercatrice pensa che i disturbi respiratori durante il sonno potrebbero causare problemi comportamentali in diversi modi: riducendo l’apporto di ossigeno al cervello, interrompendo i processi di recupero legati al sonno, o con uno squilibrio di sostanze chimiche cerebrali.

La ricercatrice afferma anche che i genitori, nel caso in cui sospettano che i figli abbiano problemi legati alla respirazione durante le ore di sonno, dovrebbero chiedere al pediatra o al medico di famiglia una valutazione più approfondita, al fine di effettuare una visita con un otorinolaringoiatra o uno specialista del sonno e scongiurare danni futuri.

About these ads

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...