Svezzamento con il formaggio: quando e come iniziare?

Già sappiamo quanto sia importante inserire alimenti nuovi all’interno della dieta del proprio bambino anche perché, accelerando i tempi, si potrebbe rischiare di provocare l’insorgenza di allergie alimentari nel proprio bimbo.

Il formaggio è un alimento fondamentale per la crescita di una piccola creatura, grazie alla quantità di calcio e di proteine nobili che in esso sono contenuti. Come accade con altri cibi, anche questo deve essere inserito nella pappa in modo graduale.

Quando iniziare? I pediatri suggeriscono di iniziare lo svezzamento attorno ai circa 6 mesi di età: già da allora potrete iniziare a inserire nella pappa dei formaggi non troppo stagionati. La cosa migliore sarebbe un cucchiaino di parmigiano grattugiato.

Dal 7^ mese è possibile proporre al vostro bambino anche i formaggini morbidi creati ad hoc per i neonati che si trovano facilmente in commercio. Anche qui il passaggio dev’essere graduale: iniziate sciogliendone un cucchiaino nella minestrina e proseguite con dosi sempre maggiori, anche in base all’apprezzamento del piccolo.

Dall’8^ mese, infine, è possibile inserire nella dieta del bambino anche dei formaggi freschi e magri, come la ricotta e la crescenza, altamente digeribili.

Dal 1 anno, invece, è possibile ampliare gli orizzonti del vostro bambino nell’ambito dei formaggi e quindi proporgli la mozzarella o il fiordilatte, facendo comunque molta attenzione alla quantità con cui gli vengono somministrati: questi, infatti, sono molto più grassi rispetto a quelli che conosce e più difficilmente digeribili rispetto a questi ultimi.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...