La qualità del sonno dei neonati migliora a contatto con la mamma

La qualità del sonno dei neonati riceve un grande beneficio dal fatto di poter dormire a contatto con la mamma. Gli esperti hanno infatti constatato che, quando i neonati dormono a contatto pelle a pelle con la mamma, hanno un battito cardiaco regolare, presentano un livello di stress meno elevato e possono godere di un riposo migliore. La scoperta è dovuta ad un gruppo di ricercatori della University of Cape Town. Gli studiosi hanno condotto uno studio specifico sull’argomento, prendendo in considerazione 16 neonati, di cui hanno esaminato le caratteristiche del riposo.

Dormire bene per i bambini è possibile e d’altronde non bisogna dimenticare che esistono delle apposite strategie per favorire il sonno dei bambini.

Il dormire stabilendo un contatto della pelle con la madre sembra essere uno di questi rimedi da non sottovalutare.

In fin dei conti il sonno dei neonati è indispensabile per il loro sviluppo psicologico e cognitivo. Il dormire accanto alla mamma determina meno ansia nei piccoli e potrebbe rivelarsi fondamentale anche per garantire un più efficace sviluppo cerebrale.

Gli studiosi garantiscono che è importante nei primi giorni di vita che i neonati dormano sul petto delle loro madri, evitando però che la mamma soffra di obesità, faccia uso di droghe o di alcool o che sia molto stanca, perché in tutti questi casi sarebbe compromessa la capacità di risveglio improvviso in caso ce ne fosse bisogno.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...